Spende 18 milioni da Harrods, dopo 10 anni svelato il nome della donna misteriosa

Mercoledì 10 Ottobre 2018
Spende 18 milioni da Harrods, dopo 10 anni svelato il nome della donna misteriosa
Lo shopping da Harrods è una tappa obbligata per chiunque si trovi a passare da Londra, ma per la 55enne Zamira Hajiyeva doveva essere diventato una vera ossessione. La donna ha speso nel corso di un decennio oltre 16 milioni di sterline (18,3 milioni di euro) nel celebre negozio londinese e, fino a oggi, il suo nome era avvolto nel mistero. Zamira Hajiyeva è la moglie di un ex banchiere di stato dell'Azerbaijan, accusato dalle autorità del suo Paese di avere sottratto decine di milioni di dollari alla sua banca. La vicenda delle "spese pazze" della donna ha appassionato i media britannici.

La Hajieva, che ha già perso una battaglia legale per mantenere l'anonimato, rischia di diventare la prima vittima illustre delle nuove norme anti riciclaggio britanniche, che puntano a fare chiarezza sulle ingenti fortune, soprattutto di oligarchi e uomini d'affari stranieri, che si sospetta possano essere frutto di riciclaggio e traffici illeciti. In base all'Unexplained Wealth Order (ordinanza sulla ricchezza ingiustificata), la legge introdotta quest'anno, la Hajiyeva e suo marito, Jahangir Hajiyev, sono finiti sui radar della National Crime Agency, che attraverso un'ordinanza dell'Alta Corte ha chiesto loro di spiegare la fonte della loro ricchezza.

La Hajiyeva, attraverso i suoi legali, nega ogni addebito e sostiene di essere vittima di una grande ingiustizia. La ricchezza del marito, sostiene, deriva dalla sua attività imprenditoriale, precedente al suo ruolo come banchiere. Le autorità britanniche non sembrano crederle e intendono andare fino in fondo nell'accertamento di una ricchezza che ai loro occhi appare decisamente sospetta.
  Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 07:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Cercasi Roscio disperatamente

di Marco Pasqua