COVID

Covid, stretta della Cina: vietato l'ingresso nel Paese per chi arriva dall'Italia

Giovedì 5 Novembre 2020
Covid, stretta della Cina: vietato l'ingresso nel Paese per chi arriva dall'Italia

Cina "vietata" agli italiani. La Cina ha sospeso in via temporanea l'ingresso nel suo territorio dei cittadini residenti in Italia in possesso di visti e permessi di soggiorno cinesi per motivo di lavoro, affari privati e ricongiungimenti familiari. L'ambasciata e i consolati cinesi in Italia non provvederanno più a fornire i servizi di vidimazione della "dichiarazione sullo stato di salute", necessaria per rientrare in Cina.

Viaggi in Italia, per la Germania solo la Calabria è fuori dalla lista nera

La stretta, si legge in un annuncio sul sito dell'ambasciata a Roma, è dovuta alla nuova ondata di Covid-19 in Europa e ha già interessato altri Paesi come Gran Bretagna e Belgio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA