Dal ritorno dei quadri agli stivali western: ecco cosa indosseremo il prossimo autunno

Giovedì 23 Agosto 2018 di Laura Bolasco

Per non farsi prendere dalla classica depressione da fine estate è fondamentale focalizzarsi sugli aspetti positivi dell’autunno: l’aria che torna ad essere fresca, la natura che si colora di vibranti sfumature e nuovi entusiasmanti trend di stagione, pronti per essere indossati.
 
Stop agli stivaletti chelsea, avanti i western boots
Chi non ama calpestare le foglie per ascoltarne lo scricchiolio? Preparatevi a riporre gli amati ankle boots dall’elastico laterale sul fondo dell’armadio e a passeggiare per le strade coperte di rosso con un paio di stivaletti in stile western da perfetta cowgirl: il tacco in legno e la punta di ferro si abbineranno ad ogni mise, comprese gonne midi ed abiti eleganti.
 

 

 
Addio t-shirt con logo, benvenute stampe animalier
Le abbiamo indossate per tre stagioni consecutive nella loro versione più neutra, bianche con logo stampato ben in vista. Quest’autunno però saranno mini e maxi macchie di leopardo e strisce zebrate a colorare maglie e bluse facendo da passepartout agli outfit più casual. Le tinte variano da quelle standard al fluo sgargiante, da mixare sapientemente a pantaloni e mini in denim.
 
Basta alle scarpe skater, arrivano le scarpe di papà
In Usa le hanno definite “dad shoes” con un chiaro riferimento agli anni 90 ma ciò che sorprende è che queste sneakers stiano conquistando davvero tutti. Dai brand luxury ai marchi come Superga, Fila e Nike, ognuno ha realizzato il proprio modello dalla suola maxi e lo stile chunky, prontamente sfoggiato sulla rete dalle fashion blogger già durante l’estate.
Niente più look flat e scarpe da skater: quest’autunno le scarpe si rubano a papà.
 
Quadri al posto di fiori
Chiunque abbia dato un’occhiata alle sfilate di Versace o Calvin Klein non avrà potuto non notare che uno dei maggiori leitmotiv di stagione sarà la stampa a quadri. Dopo una primavera e un’estate trascorsa ad indossare motivi floreali, la fantasia check finalmente è tornata e con l’intenzione di restare, almeno per un po’. Dal tartan versione punk, al classicheggiante principe di galles, fino al caldo plaid dal look grunge anni 90: diversi tessuti e stili per un unico e amatissimo mood, da abbinare con creatività in ogni occasione.

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Da Daje a Che gianna, la guida in inglese per capire i romani

di Veronica Cursi