Il contante batte le carte di credito, usato soprattutto da donne e da giovanissimi

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Il Italia il contante 'batte' la carta di credito, usato soprattutto da donne e giovanissimi. Con il via libera del Documento programmatico di bilancio e la nascita del piano "Italia Cashless" che incentiva l'uso della moneta elettronica e dei pagamenti digitali per favorire l'emersione dell'economia sommersa, sono affiorati i comportamenti degli italiani in base agli ultimi dati di Bankitalia.

In Italia 3 donne su 10 senza conto corrente, al sud la metà dipende dal marito

La ricerca intitolata "L'utilizzo del contante in Italia: evidenze dall'indagine della Bce 'Study on the use of cash by households'" relativa all'anno 2016  mostra come il contante venga utilizzato soprattutto per i micro-pagamenti. E' inoltre il mezzo preferito al Centro-Sud piuttosto che al Nord e dalle donne, dai giovanissimi e dalle persone con il reddito piu' basso.

Al contante fanno ricorso i consumatori per pagare circa l'86% delle transazioni nei punti vendita. Questo dato e' leggermente superiore, di circa sette punti, alla media dell'Eurozona (79%) e l'Italia e' tra i grandi Paesi europei quello con la percentuale piu' alta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA