Arrampicate in parete e ferrate, la montagna in Trentino si tinge di rosa per accorciare il gap con gli uomini

Giovedì 17 Settembre 2020

Mountain Bike, ferrate, arrampicate in parete ma tutte al femminile, naturalmente con guide alpine donne. Il Trentino ospiterà nuovamente la rassegna ‘Women’s Climbing Day’, un weekend sportivo speciale perchè rivolto alle donne, con diverse attività e una giornata dedicata interamente all’arrampicata sotto la supervisione di guide alpine donne. L'obiettivo è diminuire il gap in queste discipline e far capire che non ci sono sport maschili, ma solo sport per tutti.

Rispetto al 2019, la formula sarà del tutto rinnovata. L’attività di climbing, “regina” del weekend, verrà affiancata da altre discipline: mountain bike, ferrata e yoga. L’evento organizzato in collaborazione con Garda Trentino S.p.A. e il supporto di Montura, sarà in concomitanza con il Meeting delle guide alpine donne.

Il programma prevede trekking e vie ferrate, sia per le più esperte che per le princpiati. Una mental coach aiuterà le partecipanti a comprendere queste discipline e ad avere fiducia in se stesse. L’arrampicata, consigliata a chi ha già familiarità con la disciplina sarà portata avanti da guide alpine che, oltre a fornire preziosi consigli, racconteranno anche la loro esperienza personale. Ospiti speciali della giornata saranno invece la guida alpina Anna Torretta e le atlete Angelika Rainer e Federica Mingolla.

 

Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 09:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA