Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Aiuti durante la pandemia, il Comune di Mediglia premia i volontari pontini

Aiuti durante la pandemia, il Comune di Mediglia premia i volontari pontini
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 16:25

Sono ormai passati oltre due anni da quando l'Associazione Istituto per la famiglia di Latina, oltre a sostenere le famiglie di Latina e provincia, ha inviato diverse volte, prodotti ortofrutticoli e pesce appena pescato dal porto di Anzio e Terracina, alla Comunità di Mediglia in provincia di Milano.

Una forte rete di solidarietà dei volontari IPF Pontini e della Provincia di Milano con i benefattori Pontini, che nonostante il Lockdown e la crisi diffusa in ogni area sociale ed economica, sono riusciti ad inviare le eccellenze Pontine fresche direttamente dai produttori.

Quella di Mediglia, è stata una comunità fortemente provata dalla virulenza nella prima fase della pandemia, dove sono decedute diverse decine di persone.

Il Consiglio Comunale di Mediglia, guidato dal sindaco Gianni Fabiano, ha consegnato ai volontari dell'Associazione una onorificenza di benemerenza, per la solidarietà dimostrata, addirittura dal Lazio per sostenere la loro comunità fortemente provata. Il Consiglio comunale rappresentato dal Presidente del Consiglio Comunale Simona Vettese, l'Assessore alle politiche sociali Elisa Roberta Baeli, l'Assessore alle finanze Ferdinando Biraghi, i consiglieri Tierno, Porcelli e Denti.

Presenti anche alla consegna due dei componenti del C.O.C. il Comandante Roberto Cilano e la responsabile degli Affari Generali e politiche sociali Irene Pierdominici.

Oltre al presidente Claudio Zappalà, sociologo, hanno partecitato l'imprenditrice Loide Sibilia, proveniente dalla Campania, la dottoressa Rosaria Latina, di Lodi ed i volontari Vincenzo, Raffaele Tommaso e Georges.

Il sindaco Gianni Fabiano, ha ricordato quel drammatico periodo dove decine di concittadini sono morti per covid e la comunità è stata fortemente provata in modo inaspettato è arrivato un incoraggiamento dal centro Italia con prodotti freschi di qualità molto apprezzati.
Anche l'intera amministrazione del Comune di Minturno hanno contribuito ai viaggi verso la comunità di Mediglia.

Tra i sostenitori si sono particolarmente distinti, la Fair Play School, di Marco Ghirotto, gli Operatori del Mercato Ortofrutticolo di Latina, i commercianti del Mercato Annonario di Latina, il Panificio Russo, la società di Trasporto Canale di Cisterna, la Cooperativa dei Pescatori di Terracina e la Cooperativa dei Pescatori di Anzio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA