Latina, spari con pistola ad aria compressa contro due migranti: indagano i carabinieri

Mercoledì 11 Luglio 2018
5
Due colpi di pistola ad aria compressa sono stati esplosi contro altrettanti migranti  a Latina, in località Borgo Faiti. 

L'episodio si è verificato in serata e i carabinieri stanno ricostruendo l'accaduto. A quanto sembra i due, di origine nigeriana, sono stati raggiunti da proiettili di gomma esplosi dall'interno di un'Alfa 155 che ha rallentato nei pressi della fermata dell'autobus.

Gli immigrati, di 26 e 19 anni, non hanno subito per fortuna gravi conseguenze. E' intervenuta un'ambulanza dell'Ares 118 che li ha medicati sul posto. Accertamenti in corso, anche attraverso le telecamere della zona, per verificare se è possibile o meno risalire alla targa dell'auto. 

Al momento nessuna ipotesi è esclusa rispetto al movente del gesto, a partire da quella a sfondo razziale. Nei giorni scorsi  un episodio simile si era verificato a Forlì.  Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 16:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla Lazio allo studio dentistico, la parabola del dott. Perpetuini

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma