CORONAVIRUS

Sospetto Coronavirus, l'uomo di Formia lascerà lo "Spallanzani": test negativi

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Lascerà l'ospedale l'uomo di Formia che era ancora in osservazione dopo essere stato trasferito lunedì sera dalla sua abitazione allo "Spallanzani" di Roma per un sospetto di coronavirus. Gli esami, a confermarlo è fra gli altri il sindaco di Formia, Paola Villa, sono negativi.

In mattinata il bollettino emesso dall'Istituto nazionale di malattie infettive informava che, ad oggi: «Sono stati valutati presso la nostra accettazione 64 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Di questi, 46, risultati negativi, sono stati dimessi. Diciotto pazienti sono tutt’ora ricoverati: 3 sono casi confermati (la coppia cinese attualmente in terapia intensiva ed il giovane proveniente dal sito della Cecchignola) 14 sono pazienti sottoposti a test per la ricerca del nuovo coronavirus in attesa di risultato Un solo paziente rimane comunque ricoverato per altri motivi clinici. In caso di evoluzioni del quadro clinico, verranno dati immediati aggiornamenti».

Lo studente formiano, rientrato da Shangai, secondo quanto emerso, era tra i 14 in attesa delle controanalisi. Sulla sua pagina facebook il sindaco: «Importante era avere pazienza ed aspettare i primi risultati delle analisi fatte nella giornata di ieri e ripetute nella giornata di oggi, fin'ora le analisi sono negative, pertanto fino a questo momento si esclude la presenza del virus». La stessa prima cittadina sottolinea, dopo aver reso noti i risultati delle analisi  di «credere alle notizie ufficiali divulgate da chi è deputato a darle».   Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma