Medicina a Fondi, la Asl: «Stiamo risolvendo le criticità, il reparto non chiude»

Medicina a Fondi, la Asl: «Stiamo risolvendo le criticità, il reparto non chiude»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Giugno 2021, 09:31

 «La Direzione Generale intende smentire una riduzione o addirittura la chiusura di posti letto nel reparto di Medicina dell’Ospedale San Giovanni di Dio Fondi». E' quanto si legge in una nota diffusa ieri sera dalla Asl di Latina in risposta alle preoccupazioni espresse nei giorni scorsi dalla Funzione pubblica Cgil.

«La Direzione, a conoscenza della problematica relativa alla difficoltà di reperire personale specializzato, particolarmente nel settore della medicina interna, ha già posto in essere molteplici interventi, tesi al reclutamento di personale specialistico attraverso l’attivazione di concorsi e avvisi pubblici. Sono state altresì operate riassegnazioni di personale con contratto libero professionale, e disposizioni di servizio, tese ad impiegare personale operativo in altre sedi presso la struttura di medicina interna di Fondi. La Direzione Generale ribadisce la ferma volontà di risolvere le criticità in essere, contando nella collaborazione di tutti, per garantire ai cittadini servizi di qualità, e tutelare il lavoro degli operatori, che anche nelle difficoltà hanno sempre mostrato impegno e devozione alla professione». 

Resta il fatto che nei giorni scorsi dal nosocomio di Fondi è arrivato un grido di allarme, con l'annunciata riduzione dei posti letto e lo stop alla reperibilità notturna del personale, come si può vedere nel documento che segue

© RIPRODUZIONE RISERVATA