Mancanza di autorizzazioni e requisiti igienico sanitari, tre attività chiuse dai Nas

Giovedì 16 Agosto 2018
Una struttura di ristorazione priva di autorizzazione chiusa a Sabaudia, un laboratorio che scaricava abusivamente acque reflue a Itri e una pizzeria, priva di certificazione dell'acqua usata, a Terracina.

E' il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nas che negli ultimi giorni hanno adottato provvedimenti a tutela della salute laddove hanno riscontrato  autorizzazioni mancanti e assenza di requisiti igienico strutturali. D'intesa con il dipartimento di prevenzione della Asl sono state disposte le chiusure delle tre attività - che ammontano a un valore di circa 250.000 euro - mentre nel corso dei controlli  sono stati  sottoposti a sequestro amministrativo 150 chilogrammi di alimenti privi di indicazioni relative alla tracciabilità in un camping di Terracina e in un ristorante di Aprilia.   © RIPRODUZIONE RISERVATA