COVID

Covid, consiglieri ed europarlamentari al "Goretti", la Asl: «Verificheranno cosa è stato fatto»

Venerdì 30 Ottobre 2020

«La direzione della Asl  di Latina accoglie con piacere la visita ispettiva annunciata da consiglieri regionali ed europarlamentari all’Ospedale Santa Maria Goretti». Lo riferisce in una nota l'azienda, in attesa dell'arrivo all'ospedale - programmato per le 11 di oggi, 30 ottobre, dai consiglieri regionali di Forza Italia e Lega e dagli europarlamentari pontini dei due partiti. Una scelta che avviene all'indomani delle polemiche per le attese dei pazienti in ambulanza e lo spostamento dei banchi dalla cappella dell'ospedale per ospitare, eventualmente, posti letto

Vedi anche > Covid, consigliere Simeone attacca direttore Asl Latina: «Caduta di stile»

 Nel comunicato l'azienda continua: «Potranno verificare di persona l’abnegazione del personale e l’assistenza che viene prestata ai malati in questo drammatico periodo di emergenza. Potranno verificare che le attese per un posto letto, sono inferiori a quelle di altre realtà sanitarie e che l’Ospedale sta rispondendo all’emergenza adeguando gli spazi a seconda di un piano predisposto nei mesi scorsi e che viene dispiegato, in modo progressivo, in considerazione della pressione proveniente dall’esterno. Potranno verificare che, grazie alle azioni intraprese, le attese di ambulanze sono occasionali e significativamente inferiori a quelle di altre realtà sanitarie. Potranno anche verificare che l’aver liberato spazi alle spalle del Pronto Soccorso, così come previsto dal Piano per maxi emergenze, risponde a precise strategie volte a prevenire ulteriori possibili situazioni di disagio in caso di necessità. Ritenere che quanto posto in essere sia il frutto di improvvisazioni, offende innanzitutto i professionisti sanitari che oggi gli onorevoli incontreranno durante la loro visita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA