Bruciano i Lepini, ancora un incendio a Maenza.

Domenica 9 Agosto 2020 di Sandro Paglia
Il rogo appiccato in località Casacotta di Maenza
Non si ferma la mano criminale dei piromani di turno sui Lepini. Ancora una volta nel mirino il territorio tra Maenza e Priverno, dove in località "Casacotta" ai confini dei due comuni, è stata attaccata la collinetta nei pressi del campo sportivo, dove sono andati in fumo, alberi di olivo, canneti e sterpaglie varie.

Sul posto due squadre della Protezione civile di Priverno e di Maenza, guidate dal vicepresidente dei volontari del nucelo privernate, Danilo Nardoni, che a fine operazioni di spegnimento ha sottolineato: «Dobbiamo fermarli, stanno bruciando montagne e colline intere sui Lepini, occorre farlo prima che riducano in cenere l'intero territorio con grave danno per la collettività». L'incendio di Casacotta, fortunatamente, è stato spento seppur dopo lunghe ore di lavoro. © RIPRODUZIONE RISERVATA