Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Piantagione di marijuana scoperta dalla Finanza grazie all'elicottero

Piantagione di marijuana scoperta dalla Finanza grazie all'elicottero
2 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Agosto 2021, 10:22 - Ultimo aggiornamento: 10:23

Un terreno adibito a piantagione di canapa indiana, difficilmente visibile ma scovato grazie all'elicottero della Guardia di Finanza ad Aprilia. Nell’ambito dell’attività disposta dal comando provinciale di Latina e dal reparto operativo aeronavale di Civitavecchia, le Fiamme Gialle hanno attuato specifici piani di monitoraggio.

In tale contesto, i finanzieri della sezione aerea di Pratica di Mare e della tenenza di Aprilia, hanno scovato n un’area rurale e difficilmente raggiungibile via terra, un fondo – nella disponibilità di un’azienda agricola limitrofa riconducibile a soggetti gravati da precedenti specifici in materia di stupefacenti – adibito ad illecita coltivazione di piante di canapa indiana.

In particolare, dopo l’avvistamento, l’equipaggio di volo ha comunicato ai colleghi a terra le coordinate per raggiungere il punto esatto, fornendo, dall’alto, il supporto operativo. I militari della tenenza   hanno proceduto all’ispezione dei terreni e alla perquisizione locale, rinvenendo 26 piante di canapa indiana (tipo marijuana), alte mediamente circa 90 centimetri. Il terreno era servito da un rudimentale ma funzionante sistema di irrigazione e sono stati rinvenuti una serie di attrezzi da lavoro e altro materiale utile all’illecita coltivazione. Il proprietario del fondo è stato denunciato, le piante estirpate e sequestrate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA