SuperEnalotto, vince 100mila euro ma non lo sa. Appello della ricevitoria: «Non buttate la schedina»

SuperEnalotto, vince 100mila euro ma non lo sa. Appello della ricevitoria: «Non buttate la schedina»
2 Minuti di Lettura
Sabato 27 Aprile 2019, 14:28 - Ultimo aggiornamento: 18:07

​Vince 100mila euro al SuperEnalotto ma non lo sa. E la ricevitoria lancia un appello: «Non buttate quella schedina». Un fortunato giocatore ha vinto 100mila euro al concorso «Pasqua 100x100, SuperEnalotto SuperStar», ma ancora non lo sa. Così Concetta Scappatura, titolare della ricevitoria di Camporosso, in provincia di Imperia, in cui è stata giocata la schedina vincente, ha pubblicato sulla vetrina della propria tabaccheria un appello con scritto «Attenzione, portateci a controllare le schedine del Superenalotto del 20 aprile 2019. Uno di voi ha vinto 100mila euro e non lo sa».

Vince centomila euro al Superenalotto e ha un attacco di panico in tabaccheria

Nonnina spende 100.000 euro in gratta e vinci: li ha spillati a un anziano benestante
 

È stata la Sisal a informare la titolare della vincita. Ma attenzione: «L'estrazione - avverte Scappatura - non c'entra nulla con i numeri giocati con la classica schedina del Superenalotto e c'è il rischio che il fortunato vincitore abbia già buttato via la schedina».

Il concorso, infatti, non si basa sull'estrazione dei numeri, ma su quella dei codici delle schedine giocate. Qualcuno che ha perso al SuperEnalotto, potrebbe aver gettato la schedina in modo sbadato o senza sapere della successiva estrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA