Torino, scritta antisemita sul pianerottolo di una settantenne: indaga la Digos

Lunedì 27 Gennaio 2020

Dopo le scritte antisemite comparse la scorsa settimana a Mondovì sulla porta della casa dove vive il figlio di una staffetta partigiana e deportata politica, un nuovo episodio di antisemitismo si è registrato oggi a Torino. Una signora ultra settantenne, con mamma era di origine ebraica, si è recata in Questura per denunciare che questa mattina sul suo pianerottolo all'interno del palazzo in cui abita, nel quartiere Borgo Po è comparsa una scritta "Crepa sporca ebrea". Sull'episodio indaga la Digos.

"Qui ebrei", la scritta choc sulla casa del figlio di una ex deportata

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma