Gli infermieri sono il futuro delle cure, ma in Italia ne mancano 60mila

Sabato 23 Febbraio 2019
Il futuro dell'assistenza sanitaria, caratterizzato da una popolazione sempre più anziana e dall'aumento delle malattie croniche, «è nella figura dell'infermiere». Ma in Italia ne mancano, secondo le stime, tra i 50 e i 60 mila«, a dirlo, all'assemblea di tutte le professioni sanitarie e sociali che si è svolta Roma, Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi), il maggior Ordine italiano con oltre 450mila iscritti. »Quella dell'infermiere è la professione più vicina al paziente che segue 24 ore su 24 sia in ricovero che a domicilio. Ma non allo stesso modo in tutte le Regioni, precisa Mangiacavalli. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma