Saman, il cugino si difende: «Non ho nulla a che fare con la sua scomparsa». In un video le ultimi immagini della ragazza

Saman, il cugino si difende: «Non ho nulla a che fare con la sua scomparsa». In un video le ultimi immagini della ragazza
2 Minuti di Lettura

Ikram Ijaz, cugino di Saman Abbas, si è detto estraneo alla sparizione della ragazza. Lo ha spiegato l'avvocato Domenico Noris Bucchi al termine dell'interrogatorio di garanzia, nel quale il pachistano si è avvalso della facoltà di non rispondere, ma ha fatto alcune dichiarazioni spontanee. «Ha dichiarato di non aver nulla a che vedere con la sparizione della ragazza. Ha manifestato l'intenzione di rendere dichiarazioni più approfondite al pm nei prossimi giorni», dopo un ulteriore confronto con i suoi difensori. 

Intanto spunta un video che ritrae gli ultimi istanti della ragazza prima della scomparsa. Un'immagine di Saman Abbas viva, che cammina insieme al fratello il 29 aprile scorso, il giorno prima della scomparsa: la sequenza, probabilmente di una telecamera di sorveglianza a Novellara (Reggio Emilia), è stata mostrata ieri sera nel corso della puntata, di «Dritto e Rovescio» su Rete 4.

Saman Abbas, le altre e gli altri: storie di matrimoni combinati

Saman Abbas, il cugino in Italia: «Solo lui può rivelare dove è sepolto il corpo»

Il video

Sono le 19.15 - secondo la ricostruzione del programma - e nei pochi fotogrammi si vede la ragazza pachistana - che secondo la procura sarebbe poi stata uccisa dallo zio con la complicità di genitori e cugini -, senza velo, i capelli raccolti, una gonna lunga colorata, scarpe bianche da ginnastica e una blusa che sembra lasciarle una spalla scoperta. Ha il cellulare in mano e lo guarda. Secondo la trasmissione di Mediaset la giovane stava andando con il fratello - che ha la testa coperta dal cappuccio di una felpa e anch'egli guarda il cellulare - verso il casolare dello zio e dei cugini.

Venerdì 11 Giugno 2021, 08:23 - Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 10:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA