Pistoia, 15enne ubriaca legata a un palo e bullizzata dai compagni durante l'assemblea d'istituto

Giovedì 28 Marzo 2019
1

Legata e bullizzata dai compagni di scuola durante l'assemblea di istituto. È successo a Pistoia, dove alcuni ragazzi di una scuola superiore hanno legato una loro compagna ubriaca e le hanno ricoperto il volto di scritte con un pennarello. È accaduto questa mattina all'assemblea del liceo artistico Petrocchi, che si teneva nello spazio espositivo dell'ex Breda. Secondo quanto si apprende, la giovane, una ragazza di prima, 15enne, aveva portato alcol all'assemblea e si era ubriacata fino a perdere i sensi.

Bullizzato a scuola, bimbo di 10 anni si impicca
Legò in classe mani e piedi un compagno disabile, i giudici perdonano il bullo

Un gruppetto di ragazzi e ragazze avrebbe approfittato del suo stato psicofisico alterato. Così avrebbero legata la compagna a un palo con dello scotch e le avrebbero scritto frasi volgari sul viso. Poco dopo sono intervenuti degli insegnanti e la preside, avvertiti da altri studenti. La giovane ubriaca è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale di Pistoia, Sulla vicenda indaga la Digos che avrebbe già acquisito dei video girati con i telefonini da alcuni ragazzi che hanno assistito all'episodio di bullismo.

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 20:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma