Meteo, su Lombardia ed Emilia trombe d'aria e bombe d'acqua: hotel evacuato a Varese

Maltempo, evacuato un hotel a Varese
4 Minuti di Lettura
Domenica 19 Settembre 2021, 14:10 - Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 10:56

Domenica contrassegnata dal forte maltempo nel nord Italia. Crolli, auto sommerse dall'acqua e occupanti salvati dai vigili del fuoco, strade chiuse al traffico perché invase dai detriti e anche una tromba d'aria: è allarme per la popolazione nel Varesotto, nel Milanese, nel Lodigiano e nel Bresciano. Ma il maltempo si sta spostando verso sud est.

Nubifragi sul Varesotto, tratti in salvo automobilisti intrappolati

TROMBE D'ARIA - In queste ultime due province si sono abbattute altrettante trombe d'aria. Una nel corso di un violento temporale, sul Corte Palasio, nel Lodigiano, poco dopo le 15. I vigili del fuoco sono stati tempestati di chiamate di soccorso e diverse squadre sono all'opera per cercare di mettere in sicurezza le abitazioni colpite, alcune delle quali quasi completamente scoperchiate. Allagamenti si sono registrati anche a Lodi. Non si registrano per ora feriti. L'altra tromba d'aria si è abbattutta nella Bassa Bresciana. Anche qui non si registrano feriti, ma diversi danni anche di grossa entità, alle abitazioni. Pontevico risulta essere il paese più colpito: tetti di abitazioni e cascine sono stati divelti dal vento che ora si sta spostando verso la zona del Lago di Garda. Il maltempo nel tardo pomeriggio si sta spostando più a sud. Una tromba d'aria ha colpito anche l'Emilia Romagna, in particolare la frazione di Fossoli di Carpi, nel Modenese. Danni ingenti all'aeroporto di Carpi (utilizzato principalmente per il volo da diporto), ma anche diverse case scoperchiate, così come alcuni capannoni. Non si hanno al momento notizie di persone ferite.

Video

BOMBE D'ACQUA E ALLAGAMENTI - Particolarmente critica la situazione a Canegrate, nel Milanese, dove il fiume Olona ha rotto gli argini e alcuni abitanti sono stati evacuati. Pronto l'intervento dei vigili del fuoco di Milano, ma fortunatamente la criticità sta rientrando e il fiume è attualmente sotto controllo.

Il maltempo aveva provocato la chiusura al traffico della carreggiata in direzione Vergiate della strada statale 336 dell'Aereoporto di Malpensa dal km 5,500 al km 5,000, all'altezza del territorio comunale di Gallarate, in provincia di Milano. Le squadre Anas hanno dovuto ripulire la carreggiata su cui si sono riversati fango e detriti.

Maltempo, Malpensa allagata: vigili del fuoco salvano passeggeri con i gommoni

A Busto Arsizio, in provincia di Varese, in un sottopasso limitrofo alla stazione ferroviaria un'automobile è finita sott'acqua e il Comune ha diramato un alert per avvisare i cittadini e chiedere loro di non uscire di casa. Nella vicina Jerago Con Orago una parete di contenimento è crollata a causa delle forti piogge. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Varese, per sgombrare la strada dai detriti. Il crollo ha interessato anche una tubatura del gas.

 

Meteo, allerta arancione in Lombardia e Toscana: temporali in arrivo su Nord e parte del Centro

Diversi gli allagamenti che si sono verificati nella provincia di Varese, con oltre cinquanta richieste di aiuto arrivate ai vigili del fuoco. Anche nell'alto Milanese si sono registrati diversi allagamenti, mentre a Milano è iniziato a piovere intorno alle 13. Ieri è stato diramato dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia un avviso di criticità arancione per temporali forti in città fino alle 19 di stasera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA