Massimo Carminati esce dal carcere di Oristano, sale in macchina e dribbla i giornalisti

foto

Massimo Carminati esce dopo cinque anni dal carcere di Oristano. Dimagrito, con in mano un borsone e una busta con i suoi effetti personali, uno dei protagonisti dell'inchiesta Mafia Capitale, ha lasciato il carcere di Oristano dove era detenuto. Carminati, è uscito per scadenza dei termini di custodia cautelare dopo una detenzione durata cinque anni e sette mesi. Scortato dalle guardie, Carminati dribbla i giornalisti. A chi timidamente tenta di chiedergli un commento «Carminati, allora non era mafia?», risponde solo «Arrivederci e grazie». E sale in macchina, con il finestrino alzato.

Carminati libero, ecco perché: i legali hanno sfruttato una falla, potrebbe non tornare più in carcere
Carminati libero per scadenza termini dopo 5 anni e 7 mesi. Bonafede avvia accertamenti. I legali: «Tutelato il principio di civiltà»
 

Martedì 16 Giugno 2020, 15:03 - Ultimo aggiornamento: 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA