Linate, atterra volo Alitalia da Fiumicino: è il primo dopo la chiusura per lavori dell'aeroporto

Linate, atterra volo Alitalia da Fiumicino: è il primo dopo la chiusura per lavori dell'aeroporto
3 Minuti di Lettura

È un aereo dell'Alitalia arrivato da Roma Fiumicino il primo volo atterrato allo scalo di Milano Linate dopo i lavori cominciati a luglio. Con i 64 passeggeri a bordo della linea AZ2092 di Alitalia, l'aeroporto cittadino milanese torna così puntualmente operativo.

L'aereo, un Airbus A320-216 immatricolato EI-DSY e battezzato Aldo Palazzeschi, è lo stesso che molto spesso accompagna papa Francesco nei suoi viaggi pastorali. Oggi è decollato alle 16.57 da Fiumicino ed è atterrato alle 18 in punto a Linate dopo un viaggio di un'ora e tre minuti.

Il volo, come da consuetudine per il primo alla riapertura di uno scalo, è stato accolto dal battesimo dell'acqua: i vigili del fuoco hanno intrecciato sul velivolo due getti d'acqua da due autopompe. In serata, fino a dopo le 23, è prevista un'altra ventina di voli in atterraggio, tutti Alitalia e un Lufthansa. Le attività, poi, riprenderanno domani mattina con un decollo Lufthansa alle 6.30.
 


Ad accogliere i primi passeggeri atterrati all'aeroporto cittadino di Linate, riaperto in serata dopo tre mesi di lavori, sono stati il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, la ministra delle Infrastrutture, Paola De Micheli, l'ad di Sea Armando Brunini e la presidente Michaela Castelli, il presidente e il direttore generale di Enac, Nicola Zaccheo e Alessio Quaranta, l'ad di Enav Roberta Neri e il Chief business officer e Chief strategy and operations officer di Alitalia, Massimo Iraci. Al brindisi e al taglio della torta a Linate anche gli operai che sulla pista hanno lavorato nelle settimane estive.

«Il traffico aereo è stato garantito con il massimo della sicurezza e della qualità del servizio, grazie ad una mirata pianificazione sulle procedure PBN, (Performance Based Navigation), che hanno consentito di gestire il traffico aereo in maniera più efficace ed ordinata, e che hanno richiesto un totale di 8.500 ore di formazione sul personale operativo coinvolto». Lo ha annunciato l'Enav in una nota, in merito alla riapertura dopo tre mesi dell'aeroporto di Linate, specificando che «durante il bridge a Malpensa il traffico aereo gestito è aumentato del 50 per cento con punte di 1.032 movimenti giornalieri.»
 

Sabato 26 Ottobre 2019, 18:36 - Ultimo aggiornamento: 19:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA