Torino, corto circuito nella nuova sede di Amazon: scarica elettrica colpisce un operaio, è grave

Martedì 13 Agosto 2019
Torino, corto circuito nella nuova sede di Amazon, scarica elettrica colpisce un operaio: è grave
Incidente sul lavoro oggi a Torrazza Piemonte, in provincia di Torinonel nuovo centro Amazon, dove un operaio è stato investito da una scarica elettrica. L'uomo è stato trasportato all'ospedale dall'elisoccorso del 118. Le sue condizioni sono gravi. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, l'incidente è stato causato da una cabina elettrica in corto circuito.

LEGGI ANCHE Tir invade cantiere sulla A14, investiti e uccisi due operai



«Nelle prime ore della mattinata si è verificato un incidente all'esterno del nostro centro di distribuzione di Torrazza Piemonte. Un dipendente di un'impresa fornitrice addetto ai lavori di manutenzione è rimasto infortunato e trasportato immediatamente al pronto soccorso. Insieme alle autorità competenti stiamo effettuando degli accertamenti per capire le origini dell'evento. I nostri pensieri in questo momento vanno al lavoratore, al quale auguriamo una pronta guarigione. Vogliamo ringraziare i primi soccorritori per il pronto intervento effettuato». È quanto si legge in una nota diffusa da Amazon in relazione all'incidente avvenuto stamani.

Incidente sul lavoro oggi a Torrazza Piemonte (Torino) nel nuovo centro Amazon, dove un operaio è stato investito da una scarica elettrica. L'uomo è stato trasportato all'ospedale dall'elisoccorso del 118. Le sue condizioni sono gravi. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, l'incidente è stato causato da una cabina elettrica in corto circuito.

Ô intubato all'ospedale Cto di Torino l'operaio che oggi, nel nuovo centro Amazon di Torrazza Piemonte, è stato investito da una scarica elettrica mentre lavorava a una cabina di alimentazione. L'uomo, soccorso dal 118, ha riportato il 15% di ustioni sul volto. La prognosi è riservata. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma