CORONAVIRUS

Il regista Veronesi: se Austria, Grecia, Croazia e Svizzera non ci vogliono, perché noi prendiamo i loro turisti?

Domenica 31 Maggio 2020
6

«Ma scusate, se l'Austria, la Grecia, la Croazia e la Svizzera non ci vogliono, perché noi dal 3 li prendiamo?
Che stiano a casa loro». Lo afferma su Twitter il regista Giovanni Veronesi, commentando la decisione di alcuni stati, tra cui la Grecia, meta vacanziera di molti connazionali, di non accettare, nel momento
della riapertura delle frontiere, le persone provenienti dall'Italia in questo periodo di post-pandemia da coronavirus.
 

 
Secondo dati diffusi da Coldiretti, saranno 7 milioni gli italiani che hanno scelto il mese di giugno per andare in vacanza. Destinazioni, quasi per tutti, italiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA