CORONAVIRUS

Covid, cartello in un pub di Milano scatena la bufera: «Se avete paura restate a casa»

Domenica 30 Agosto 2020
4
Covid, pub ignora misure di sicurezza: «Se avete paura restate a casa». Clienti preoccupati

«La nostra libertà non termina dove iniziano le tue paure. Se sei spaventato stai a casa!». Con questo messaggio un pub di Milano accoglie i propri clienti all'ingresso. Un vero e proprio manifesto negazionista, avvalorato da comportamenti da parte del personale tutt'altro che in linea con le disposizioni anti-contagio vigenti in Lombardia e nel resto d'Italia. Almeno stando a quanto raccontano alcuni clienti. Il cartello prosegue: «Se hai paura di trovarti all'interno con altre persone, non entrare in questo locale».

LEGGI ANCHE Vasco Rossi e il Covid, il post su Instagram: «Libertà non significa fare ciò che ci pare»

Questo è quello che emerge dalle recensioni dei clienti su TripAdvisor, dove viene descritta per filo e per segno la condotta di titolari e dipendenti del pub milanese. Un utente scrive: «Entri e non ti misurano la temperatura, mascherine dei camerieri o inesistenti (barista) o portate con naso scoperto, solo un cameriere l’aveva addosso portata come si deve, bravo lui». In allegato la foto del "manifesto negazionista": «Prima di entrare ci son questi cartelli a mo’ di minaccia per i clienti, entrando tutto il locale tappezzato di questi fogli». E poi l'amara conclusione: «Norme anti covid inesistenti, chissà cosa succede in cucina». Decine di recensioni confermano questa versione, mentre il proprietario del locale risponde ad alcune di esse appellando come «covidioti» coloro che scrivono, giustamente preoccupati per la loro salute.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA