«Guida 16 ore o ti licenzio»: camionista denuncia la ditta

Sabato 26 Gennaio 2019
1
«Guida 16 ore o ti licenzio»: camionista denuncia la ditta
Obbligati a viaggi irregolari, con orari e chilometraggi oltre i limiti di legge, in alcuni casi anche carichi non consentiti tanto che in una occasione, beccato ad un controllo stradale, aveva rimediato una contravvenzione e perso dieci punti della patente.

Roma, perde il controllo dell'autocarro: muore 48enne

Per Rossella Martin, l'avvocato che assiste l'uomo, un camionista 45enne dipendente di una ditta di trasporti di Paese (Treviso), si tratta di un caso di mobbing sul lavoro ed estorsione. Il giudice per le indagini preliminari Gian Luigi Zulian non ha accolto le richieste di archiviazione del pubblico ministero e ha disposto nuove indagini. La vicenda si è svolta tra il 2016 e il 2017. Il 45enne avrebbe subito in più occasioni intimazioni, se non proprio minacce, a svolgere viaggi irregolari. «O parti e fai come ti dico io o ti licenzio» sarebbero state le parole del datore di lavoro.

  Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma