Asportano il rene sano: due chirurghi e una radiologa condannati a sei mesi

Lunedì 10 Giugno 2019
1

Sono stati condannati a sei mesi di reclusione i due chirurghi e la radiologa finiti a processo dopo che a un paziente, oggi 59enne, fu asportato il rene sano durante un intervento all'ospedale lucchese nel 2016. Il tribunale ha disposto nei confronti dei tre dottori l'interdizione dalla processione medica per un anno. Il pm aveva chiesto la condanna a 3 anni e 6 mesi per la radiologa che aveva refertato la tac commettendo, secondo l'accusa, un errore nel trascrivere il lato esatto dell'organo da rimuovere e 4 anni e 6 mesi per i due chirurghi.

LEGGI ANCHE.....> Caserta: muore per un mal di pancia, 5 medici indagati per omicidio colposo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma