La Terra ha una nuova Luna, è un piccolo asteroide che rimarrà fino ad aprile

Venerdì 28 Febbraio 2020

Una nuova Luna per la Terra: un asteroide che è stato catturato dalla forza di gravità del nostro pianeta e che, secondo i calcoli, lo accompagnerà fino ad aprile prossimo. Si chiama 2020 CD3, ha il diametro di circa 3 metri, ed è stato individuato dagli astronomi del Catalina Sky Survey un progetto di ricerca condotto dell'Università dell'Arizona, per trovare comete e asteroidi vicini alla Terra. La scoperta è riportata sul sito del Minor Planet Center, l'organizzazione dell'Unione Astronomica Internazionale che raccoglie e conserva i dati osservativi sui corpi minori del Sistema solare, che ha classificato l'asteroide come Temporarily Captured Object (Tco).

«Comete, asteroidi e pianeti: vi spiego perchè dobbiamo andare su Marte»
TOI 700 d, il pianeta vicino alla Terra nella "zona abitabile": ecco cosa significa

Lo spazio vicino alla Terra è un luogo relativamente affollato, dove sfrecciano molti asteroidi. Le ultime stime della Nasa indicano che gli gli asteroidi vicini alla Terra siano circa 22.000 e con così tante rocce spaziali nelle vicinanze ogni tanto qualcuna viene catturata dalla gravità terrestre; tuttavia la maggior parte di esse non rimane abbastanza a lungo da diventare una mini luna. L'ultima mini luna 'temporaneà erano state individuate nel 2006, si chiamava RH120 e restò in orbita attorno alla Terra per circa un anno. Questi oggetti, come RH120 e come 2020 CD3, sono molto difficili da individuare, perché molto piccoli e scuri, tanto che la ricostruzione dell'orbita indica che la nuova mini Luna sia in orbita intorno alla Terra da ben tre anni fa ma per questi motivi non era stata mai notata prima.

La stessa ricostruzione indica anche che il piccolo oggetto celeste uscirà dall'orbita terrestre entro aprile 2020. Le mini lune, secondo gli esperti, potrebbero essere una importante opportunità per l'esplorazione degli asteroidi. L'invio di sonde verso gli asteroidi che si trovano tra Marte e Giove è molto costoso perché richiede grandi distanze e molto tempo per raggiungerli. Un asteroide intorno alla Terra invece sarebbe un obiettivo molto più veloce da raggiungere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani