Parco San Marco, non è stato un furto: il Comune ha fatto togliere la pompa. Ora rischio moria di pesci

Mercoledì 21 Agosto 2019
Non è stato un furto. È stato il Comune  a far smontare la pompa sommersa che alimentava il laghetto di parco San Marco.  Lo ha scoperto questa mattina Dario Bellini al momento di sporgere denuncia. È stato un funzionario comunale a ordinare la rimozione di tubature e pompa sommersa senza calcolare che il laghetto si trasformerà in pochi giorni in uno stagno maleodorante e che il mancato ricambio di acqua  farà morire tutti i pesci. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma