Non solo febbre del Nilo: scoperti 10 casi di malaria in pochi giorni

Mercoledì 26 Settembre 2018
1
di Mauro Favaro TREVISO - Negli ultimi giorni l'unità di Malattie infettive del Ca' Foncello ha diagnosticato la malaria a dieci persone. Su due di queste in forma grave, anche se per fortuna non sono in pericolo di vita. Si è arrivati praticamente a un terzo del totale dei casi registrati in un anno nella Marca, ma non c'è un'epidemia. Tutti i pazienti ricoverati in ospedale si sono sentiti male dopo essere rientrati da un viaggio in paesi esotici.

LEGGI ANCHE Febbre del Nilo, morta un'anziana a Piacenza. E il virus arriva anche in Sardegna
LEGGI ANCHE Febbre West Nile, il virus isolato per la prima volta nel 1937 in Uganda

A partire dall'Africa. Si sono rivolti al pronto soccorso con febbre elevata, vomito e diarrea. I sintomi classici che generalmente emergono una settimana dopo la puntura da parte di una zanzara infetta. Inizialmente si può pensare a una sindrome influenzale. Ma al Ca' Foncello sono particolarmente attenti a individuare malattie come la malaria. Soprattutto in questo periodo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi