Terremoto, due nuove scosse in provincia di Macerata: torna la paura

Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato alle 23.48 di ieri con epicentro a Muccia, in provincia di Macerata, ad una profondità di 10 km. Lo riporta l' Invg. La scossa è stata avvertita da diverse persone, ma al momento non si hanno notizie di danni. Il sisma era stato preceduto, alle 22.17, da un lieve movimento del 2.2 nella zona di Monte Cavallo (Macerata), e seguito, alle 23.49, da un altro di magnitudo 2.8 con epicentro a Pieve Torina.
Venerdì 9 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-03-2018 11:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-03-09 09:43:23
La magnitudo 3.5 è alta. Tuttavia, se si va sul sito INGV si può vedere come le aree di Macerata e di Norcia siano tormentate da un'attività sismica costante, generalmente sotto 2 di magnitudo, talvolta superiore e comunque, credo, percepibile da chi vive nella zona. Dev'essere pesantissimo vivere così: non si scriva "torna la paura", perché la paura non se n'è mai andata e dobbiamo esserne tutti consapevoli.
2018-03-09 13:12:42
Da quelle parti la "paura non torna" perché non se ne mai andata!
2018-03-09 13:45:17
a monitorare le scosse sismiche mandateci la boldrini,una del posto.
3
  • 496
QUICKMAP