Sora, punto al viso da un calabrone
rosso: paura per un anziano

Sora, punto al viso da un calabrone rosso: paura per un anziano
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Agosto 2018, 17:04


Punto al viso da un calabrone rosso: finisce in ospedale in gravissime condizioni e poi migliora. E’ accaduto pochi giorni fa a Sora in zona Vicenne. La vittima è un pensionato 70enne che, fortunatamente, dopo aver penso i sensi ed essere stato in gravissime condizioni in ospedale, è finalmente tornato a casa in condizioni discrete. L’uomo stava effettuando dei lavoretti in giardino quando è stato raggiunto dall’insetto e punto vicino la guancia. Dopo pochi minuti ha perso i sensi. I familiari terrorizzati hanno chiamato il 118 ed una ambulanza è arrivata immediatamente sul posto trasportando in codice rosso l’uomo al pronto soccorso del Santissima Trinità, dove è rimasto gravissimo fino al giorno seguente. Il nido dei calabroni si trovava all’interno di una palma del suo giardino, una pianta che era stata attaccata e devitalizzata tempo fa dal punteruolo rosso. Nella cavità del tronco i pericolosi vespidi avevano trovato il loro habitat ideale. Ieri mattina un esperto, Massimo Di Ruscio, è intervenuto per rimuovere il pericolo. Dopo aver interdetto l’area, ha provveduto a distruggere il nido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA