Concorsi al Comune di Cassino, aspiranti anche dall’estero

Domenica 6 Settembre 2020


Un posto a tempo indeterminato. Lo offre il Comune di Cassino ma solo per 16 persone. E a sognare il posto sono in 2.881 che hanno fatto la domanda per i sette bandi di concorso per diverse posizioni. I partecipanti sono di tutte le età e da tutta Italia ed anche dall’estero, probabilmente residenti nel nostro Paese. In tutto 2881 persone per 23 posti ma in realtà sono 16 per i nuovi, gli altri 7 sono riservati al personale interno per gli avanzamenti di carriera ma che devono fare ugualmente le prove di concorso per la promozione. E’ quanto risulta dagli elenchi dell’ammissione con riserva alla selezione pubblica, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato dei posti mancanti in organico.

Sono stati pubblicati all’albo pretorio del comune di Cassino gli ammessi di sei bandi di concorso, manca ancora quello per i 6 posti di vigile urbano finito nel mirino del tribunale amministrativo e della Consigliatura di Stato per i ricorsi di tre ex vigili urbani (Valentina Di Placido, Luigi Fusco e Giancarlo Mori). Infatti i tre chiedono al comune la loro stabilizzazione avendo lavorato per quasi tre anni, dal 2012 al 2015 ma a tempo determinato. Il Tar ha rigettato il loro ricorso, l’udienza di merito si terrà il prossimo 23 settembre, mentre il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza cautelare chiedendo al comune di inviare un chiarimento sui motivi della mancata assunzione e comunque definendola non obbligatoria ma facoltativa, come sostengono i legali dell’Amministrazione comunale. La memoria difensiva del comune è stata già trasmessa ai due tribunali spiegando anche che saranno assunti subito i primi tre della graduatoria, lasciando aperta la disponibilità ad assumere i tre ricorrenti all’esito delle statuizioni giurisdizionali rese nell’ambito del giudizio del ricorso al TAR del Lazio. O si procederà alle ulteriori assunzioni come da concorso. Così il comune si cautela da ogni eventuale sentenza. I partecipanti ai concorsi sono in massima parte delle province di Frosinone e Latina, moltissimi di Cassino e dei comuni vicini ma molti anche dalla Campania e dal vicino Molise, non mancano da Roma e provincia, ed anche dalla Sicilia o dal Veneto o dall’Emilia. Ci sono anche giovani del Kenia, della Polonia, della Russia, dell’Ucraina o di altri paesi dell’Est. Sono giovani sui 20 anni, ma anche di 40 e 50. Tutti alla ricerca di un posto a tempo indeterminato.

Ecco i concorsi: 3 posti di Istruttore amministrativo-contabile, categoria giuridica C, con riserva di 1 posto a favore del personale interno da assegnare all’Area Amministrativa e Finanziaria con 704 candidati; 4 posti di Istruttore direttivo amministrativo-contabile, categoria D, con riserva di 2 posti a favore del personale interno, con 430 candidati; 2 posti di Collaboratore Amministrativo, categoria B3, con riserva di 1 posto a favore del personale interno, con 710 candidati; 5 posti di Istruttore Tecnico-Geometra, categoria C, con riserva di 1 posto a favore del personale interno e di 1 posto a favore dei volontari delle Forze armate, con 170 candidati; 1 posto di Istruttore direttivo vigilanza, cat. D, da assegnare all’Area Sicurezza, con 96 iscritti; 2 posti di Collaboratore Tecnico specializzato, categoria B3, con riserva di 1 posto a favore del personale interno, con 87 domande. Per i 6 posti da vigile urbano hanno presentato la domanda in 684. L’organizzazione del concorso è gestita della piattaforma on line della società TM Consulting srl unipersonale affidataria del servizio. Gli uffici finanziari del comune avvertono che sono in corso le verifiche delle domande e che in caso di documentazione errata o incompleta o non veritiere i partecipanti saranno esclusi dal concorso. Per il numero eccessivo di iscritti il regolamento prevede una selezione unica che avverrà entro fine mese con una prova di quiz presso il palasport di Frosinone capace di oltre tremila posti. I primi 50 ammessi di ogni concorso saranno chiamati a sostenere le prove scritte e orali dei singoli concorsi a Cassino entro il mese di ottobre. La selezione determinerà 350 aspiranti su 2881 iscritti ad effettuare le prove finali per i 16 posti.

D. Tor.

Ultimo aggiornamento: 7 Settembre, 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA