Cassino, scade il bando per la gestione degli impianti sportivi

Lunedì 31 Agosto 2020


È stato prorogato al 2 settembre il bando del Comune di Cassino per la procedura selettiva per la gestione degli impianti sportivi. Sono otto impianti che producono alle casse comunali circa 17.500 euro di affitto annuale. Sono il campo di calcio numero 2 di via Appia accanto allo stadio, i campi sportivi del rione Colosseo, di via san Bartolomeo, di Caira, di S.Angelo e di Collecedro, i campi da tennis di via Appia, il campo di tiro con l’arco di via Mandrine a S.Angelo in Theodice. Sono esclusi lo stadio assegnato alla squadra di calcio che gioca in serie D e il palazzetto dello sport alla società di basket, la Virtus Cassino che milita in serie B. Le offerte delle società che ne hanno già la gestione o altre interessate devono presentarle entro mercoledì. A carico di ogni società è l’intera manutenzione dell’impianto e comunque devono presentare una programmazione sportiva aperta al pubblico.

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA