Cade dal tetto di un centro
commerciale mentre toglie
le luminarie, muore a 29 anni

Cade dal tetto di un centro commerciale mentre toglie le luminarie, muore a 29 anni
di Vincenzo Caramadre
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Gennaio 2019, 14:57

Cade dal tetto del centro commerciale e muore. Tragedia sul lavoro ieri pomeriggio ad Ariccia, ai Castelli Romani, in provincia di Roma, dov'è morto Manuel Cipollaro (nella foto) ventinovenne residente a Roccasecca. Comunità sotto choc.
La dinamica del sinistro sul lavoro che ha portato la morte della roccaccertamento da parte dei Carabinieri del comando provinciale di Roma (stazione di Cecchina) da parte degli ispettori del lavoro,  Asl Roma 6, che sono intervenuti sul posto.
Da una prima ricostruzione tuttavia è statoaccertato che il ventinovenne era impegnato presso il Centro Commerciale Panorama che si trova sulla Nettunense nel rimuovere le luminarie natalizie per conto di una ditta di Piedimonte San Germano.
Intorno alle 13 stava lavorando totalmente in sicurezza con un cestello-gru, ma la tragedia si è consumata di lì a pochi minuti perché l'operaio è salito sul lucernario, all’ingresso del centro commerciale Panorama, ma improvvisamente è crollato il lucernario. E’ finito a terra da un'altezza di circa 8 metri. Immediatamente soccorso dai colleghi e dal 118, sul posto è arriva l’eliambulanza che lo ha trasportato all'ospedale Gemelli di Roma. I medici hanno fatto del tutto per strapparlo alla alla morte ma purtroppo intorno alle 15 il suo cuore ha cessato di battere.  Le ferite riportate in quella caduta da 8 metri non li hanno lasciato scampo per questo è deceduto dopo 2 ore di agonia. Ad informare la famiglia che si trova a Roccasecca sono stati i carabinieri di Cecchina che, come accennato, procedono anche per risalire al esatta dinamica. Una notizia che ha sconvolto amici, parenti e quanti a Roccasecca conoscevano Manuel come persona dedita al lavoro e alla famiglia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA