Stati Generali, si riparte: è il giorno di Colao e Sindacati

Lunedì 15 Giugno 2020
Stati Generali, si riparte: è il giorno di Colao e Sindacati

(Teleborsa) - Dopo l'apertura sotto il segno degli interventi internazionali, ripartono oggi, lunedì 15 giugno, gli Stati Generali dell'Economia, voluti fortemente dal Presidente del Consiglio Conte con la mission – più facile sulla carta che in pratica – di accogliere e raccogliere idee e progetti per rimettere in piedi il Paese messo in ginocchio dal virus.

Intorno alle 9, dopo l'apertura dei lavori da parte del Premier, al Casino del Bel Respiro di Villa Doria Pamphilj è atteso Vittorio Colao con una delegazione del Comitato di esperti in materia economica e sociale che presenterà il piano messo a punto dalla task force di cui è alla guida. Alle 10 spazio ai Sindacati mentre saranno gli Enti locali a chiudere la giornata di lavoro, intorno alle 18.00.

Giornate impegnative per il Governo che progetta il rilancio. Digitale, infrastrutture, sostenibilità, competitività, sostegno alle filiere produttive, ma anche ricerca, inclusività, una PA più moderna, una giustizia al passo con i tempi: nove i capitoli di "Progettiamo il rilancio", piano proposto dal Premier Giuseppe Conte nel corso degli Stati generali. "Non vogliamo ripristinare lo status quo, ma migliorare il Paese", ha ribadito nel corso della prima giornata di lavoro degli Stati generali dell'economia.

Durante la prima giornata, sono state riforme in linea con le aspettative UE e grande nodo della trattativa sul Recovery Fund a tenere banco con il Presidente del Consiglio Conte che ha fatto appello alle opposizioni affinché "diano una mano con i Paesi Visegrad nell'interesse nazionale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA