Eurostat: Europa poco sostenibile nei trasporti, lontana dagli obiettivi Ue 2020

Venerdì 24 Gennaio 2020
L'Europa non è ancora molto sostenibile per quanto riguarda i trasporti, anzi potrebbe fare di meglio. Nel 2018 solo quattro Paesi dell'Unione hanno raggiunto o superato l'obiettivo Ue 2020 che prevede che entro questa data il 10% dell'energia impiegata nei trasporti deva essere rinnovabile. A scattare la fotografia dello stato in cui versano i Paesi membri è l'Eurostat. 

La Svezia si colloca al primo posto con il 29,7% dell'energia usata per i mezzi di trasporto provenienti da fonti rinnovabili. È il Paese più virtuoso di tutta Europa. Seguono Finlandia, Austria e Paesi Bassi. Non va bene l'Italia che con il 7,7% è inferiore, anche se di poco, alla media europea che si attesta all'8%. Cipro, invece, è il fanalino di coda dell'Euopa. Con il suo 2,7% infatti è lo Stato più in ritardo di tutti. 


  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma