Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bnp Paribas, un miliardo entro il 2025 per la transizione ecologica delle imbarcazioni

Bnl Paribas, si impegna a destinare 1 miliardo entro il 2025 per transizione ecologica imbarcazioni
2 Minuti di Lettura
Martedì 24 Settembre 2019, 19:42 - Ultimo aggiornamento: 21:51
Bnp Paribas rafforza il proprio impegno per il clima e la sostenibilità, con una attenzione particolare alla protezione degli oceani. L'istiuto francese si è impegnato infatti a finanziare in modo responsabile le attività che potrebbero avere un impatto sui mari.

Il gruppo bancario sottolinea in particolare che destinerà 1 miliardo di euro entro il 2025 al finanziamento della transizione ecologica delle imbarcazioni, in particolare sostenendo i progetti di evoluzione verso motori alimentari a gas liquido. In occasione della Settimana del Clima, Bnp Paribas afferma in una nota che i temi dello sviluppo sostenibile e dell'ambiente restano un punto centrale della sua strategia di business. E l'istituto precisa di aver firmato i Principi per un'attività bancaria responsabile (Prb) adottati dal Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente e la finanza. Con questa firma, oltre 130 banche si sono impegnate ad allineare le proprie strategie commerciali agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e all'accordo sul clima di Parigi.

Il Prb - si legge in un comunicato del gruppo parigino - è stato sviluppato per la prima volta nel 2018 da un gruppo centrale di 30 banche fondatrici, tra cui Bnp Paribas, attraverso un innovativo partenariat o globale tra banche e Unep Finance Initiative. È la prima volta che una così grande coalizione di banche, che insieme rappresentano circa un terzo delle attività bancarie mondiali, hanno posto gli obiettivi di sviluppo sostenibile e l'accordo sul clima di Parigi al centro di un piano d'azione.

Inoltre, 31 banche firmatarie del Prb, tra cui Bnp Paribas, si sono impegnate ad allineare i loro portafogli per finanziare l'economia a basse emissioni di carbonio necessaria per limitare il riscaldamento globale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA