ASPI, al via l'Academy per la sicurezza delle infrastrutture

ASPI, al via l'Academy per la sicurezza delle infrastrutture
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Ottobre 2021, 19:15

(Teleborsa) - Sono stati inaugurati oggi, con una cerimonia alla presenza del sindaco di Napoli Manfredi, i corsi della SI Academy (Smart Infrastructures Academy), frutto della partnership tra l'Università degli Studi Federico II di Napoli e Tecne, società del Gruppo Autostrade per l'Italia (ASPI). La SI Academy di San Giovanni a Teduccio nasce con l'obiettivo di formare alti profili professionali nell'ambito della concezione, gestione e monitoraggio delle infrastrutture stradali e autostradali. L'iniziativa rientra nel progetto ASPI "Autostrade del Sapere", un'ampia strategia di partnership con i più importanti atenei nazionali.

Ai corsi, che hanno durata semestrale, prenderanno parte 24 giovani neolaureati e 12 dipendenti del gruppo (tra ASPI, Tecne e Tangenziale di Napoli). La coesistenza tra il mondo degli studenti e il mondo dei professionisti, che potranno ricevere gratuitamente una formazione d'eccellenza, rientra nella filosofia della SI Academy, che punta sulla sinergia tra i mondi dell'impresa e dell'accademia.

"Il fatto di avviare questo percorso a Napoli assume un significato ancor più importante: tra i 24 giovani selezionati, 20 sono infatti campani", ha commentato l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Roberto Tomasi. "L'azienda sceglie dunque di scommettere sui talenti del Sud - ha aggiunto - In generale, nel complesso percorso di trasformazione avviato a inizio 2020 dalla nostra azienda, la sinergia con il mondo delle università è tassello fondamentale. Partiamo infatti dal presupposto che coltivare le competenze delle persone sia indispensabile per affrontare le sfide del futuro, tra sostenibilità e innovazione tecnologica".

"La Smart Infrastructures Academy rientra nelle azioni intraprese nel percorso di collaborazione tecnico-scientifica tra Federico II e ASPI", ha dichiarato il Rettore dell'Università degli Studi Federico II di Napoli, Matteo Lorito. "Il format adottato è molto flessibile e garantirà sia il lifelong learning delle figure professionali già presenti in azienda sia per la formazione avanzata ed il reclutamento di giovani laureati - ha spiegato - L'obiettivo è duplice: consentire di aggiornare e di formare i profili tecnici che potranno garantire ad ASPI di portare avanti un'azione costante per la sicurezza delle infrastrutture è una grande opportunità perché include giovani nostri laureati o laureandi ma anche personale che andrà in azienda si aggiunge a lungo e al lungo elenco di Academy una delle ultime nate".

© RIPRODUZIONE RISERVATA