Isee, i Caf valutano la sospensione del servizio da marzo

Martedì 21 Febbraio 2017
La Consulta nazionale dei Caf, associazione alla quale aderisce la quasi totalità dei Centri di assistenza fiscale, «sta valutando la possibilità di sospendere il servizio di compilazione delle pratiche Isee a partire dai primi giorni di marzo». All'origine della possibile decisione il mancato rinnovo della convenzione con l'Inps scaduta alla fine dello scorso anno.

«Se nei prossimi giorni non arriveranno le risposte attese dall'Inps e dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, l'assemblea dei soci della Consulta deciderà modalità e tempi dell'interruzione del servizio», si legge in una nota della
stessa Consulta. «Sono quasi due mesi che i Caf assicurano il servizio Isee a milioni di nuclei familiari, in assenza di un rapporto convenzionale con l'Inps - si legge ancora nella nota - questa situazione sta determinando un preoccupante stato di incertezza nello svolgimento delle attività, che pone problemi di tenuta economica e finanziaria da parte dei Caf, privi della copertura assicurata dalla convenzione con l'Inps». Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio, 08:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua