ARCELORMITTAL

Ilva, fumata nera dalla trattativa notturna

Mercoledì 23 Maggio 2018
Si è protratta fino ad oltre l'una di notte la trattativa fra i sindacati e i vertici di ArcelorMittal. Ma alla fine le parti si sono lasciate senza un accordo nemmeno di massima. «Le proposte di Mittal» su occupazione e retribuzione «sono ancora insufficienti per poterle considerare presupposto di un accordo» ha detto il segretario della Uilm Rocco Palombella. Ora i sindacati convocheranno le assemblee di fabbrica per riferire. Le distanze rimangono soprattutto su occupazione (i sindacati vogliono garanzie per tutti i 14 mila dipendenti) e i salari. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma