Alessandra Galloni è il nuovo direttore di Reuters: è la prima donna in 170 anni (ed è italiana)

Martedì 13 Aprile 2021
Alessandra Galloni è il nuovo direttore di Reuters: è la prima donna in 170 anni (ed è italiana)

Per la prima volta in 170 anni l'agenzia Reuters, con i suoi 2.500 giornalisti e 600 fotografi, sarà diretta da una donna, Alessandra Galloni. Italiana, nata a Roma, Galloni, 47 anni, sostituirà Stephen J. Adler, che andrà in pensione questo mese dopo aver guidato la redazione negli ultimi dieci anni. Sotto la sua guida, Reuters ha ricevuto centinaia di premi giornalistici, tra cui sette Premi Pulitzer, la più alta onorificenza del settore.

Maria Chiara Carrozza eletta presidente del Cnr: è la prima donna nella storia dell'ente. «Una sfida»

Galloni, quattro lingue e una vasta esperienza nel campo delle notizie economiche e politiche alla Reuters e in precedenza al Wall Street Journal, assume il timone mentre l'agenzia di stampa deve affrontare una serie di sfide. Alcuni di questi sono comuni a tutti i media. Altri sono specifici per la complessità dell'organizzazione: con uno staff mondiale di circa 2.450 giornalisti, Reuters serve una gamma di clienti divergenti ed è anche un'unità in un'attività di servizi di informazione molto più ampia. Dal 2008, Reuters fa parte di Thomson Reuters Corp, una società con segmenti più redditizi e in rapida crescita rispetto alle notizie. Il suo amministratore delegato, Steve Hasker, entrato in Thomson Reuters lo scorso anno, si è concentrato sull'espansione aggressiva delle tre maggiori attività della società: fornire informazioni, software e servizi ad avvocati, società e professionisti fiscali e contabili. La strategia di Hasker ha contribuito a portare le azioni di Thomson Reuters ai massimi storici.
 

 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 16:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA