ULTIMA ORA

Giornata del gatto, tutto sulla festa dell'animale più amato in tempo di Covid

Martedì 16 Febbraio 2021
Giornata del gatto: tutto sulla festa dell'animale più amato in tempo di Covid

Silenzioso, indipendente e affettuoso: da sempre il gatto è una presenza fissa nelle case di tantissimi italiani. Domani 17 febbraio si celebra la Giornata Nazionale del Gatto: una ricorrenza che, al tempo del Covid, dimostra che la loro compagnia è diventata ancora più indispensabile per moltissime famiglie. I gatti, che sono per natura selvatici ma che sanno essere grandi compagni per gli esseri umani, nei difficili mesi di lockdown e distanziamento sociale si sono dimostrati i nostri migliori amici, aiutandoci a superare i periodi di solitudine e lontananza.

Divorzio e prendo il cane: ecco i nuovi "affetti stabili". Con il lockdown più 60% di separazioni

Origine della festa

La Festa Nazionale del Gatto nasce nel 1990 grazie a una proposta della giornalista Claudia Angeletti che su "Tuttogatto" chiese ai suoi lettori di scegliere un giorno adatto per celebrare questi simpatici felini. Il sondaggio raccolse numerosi suggerimenti, e alla fine la proposta vincitrice fu quella di una signora, Oriella Del Col, che propose il mese di febbraio: mese del segno zodiacale dell'Acquario. Che da sempre incarna gli spiriti liberi e indipendenti: proprio come i gatti. Il 17 è stato scelto, invece, per sfatare la leggenda che vede questo numero come portatore di sventura: stessa sorte che - nel medioevo - le leggende popolari e la superstizione attribuivano all'animale, specialmente se di colore nero. I manuali degli inquisitori spesso accostavano la figura del gatto a quella malefica della strega, accusata spesso di tramutarsi proprio in questo animale. Celebre è il processo alla strega Matteuccia da Todi, che nel XV secolo fu arsa viva con l'accusa di aver compiuto malocchi e di aver volato fino a Benevento con le sembianze di una gatta nera. Ma oggi, per fortuna, il gatto è amatissimo dagli italiani.

Londra, il gatto Larry compie 10 anni a Downing Street: l'inquilino da record ha superato anche Churchill

Cani o gatti?

Secondo il portale italiano di Idealo - il comparatore di prezzi online - le ricerche nei confronti dei prodotti per Gatti è infatti quasi raddoppiato nel corso dell’ultimo anno, con un trend di crescita maggiore rispetto a quello dei prodotti per Cani. Lockdown e isolamento hanno fatto il resto: meglio la compagnia di un gatto. Sembra che ricerche online di prodotti per animali negli ultimi 12 mesi sono più che raddoppiate (+127,0%). Nella infinita «lotta» tra cani e gatti, tuttavia, sembra proprio che nel corso dell’ultimo anno gli Italiani abbiano preferito questi ultimi: le ricerche online di prodotti per gli amati felini, infatti, sono aumentate nell’ultimo anno del +98,5% contro un aumento del +83,3% di quelle per i prodotti per i cani. Gli aumenti più considerevoli si sono registrati proprio nei periodi in cui sono cominciate le restrizioni per contenere la diffusione del Covid, a marzo (+116,6% di intenzioni di acquisto) e a ottobre 2020 (+161,9%) rispetto agli stessi mesi dell’anno precedente.

Avvocato dimentica il filtro su Zoom, il giudice in videoconferenza lo vede come un gatto parlante

Le star del web

Protagonisti dei social tra momenti di cura, giochi ed effusioni, i gatti sono ormai le star indiscusse del web e dei social e spesso hanno dei profili dedicati dove vengono raccontate le loro giornate tra le cure amorevoli del padrone, i giochi e le fusa sul divano. L'amore degli Italiani per il proprio micio si traduce anche nell'acquisto di molti prodotti per la sua cura e per soddisfare la sua vanità. Tra i prodotti più cercati online nell’ultimo anno, al primo posto troviamo il cibo per gatti con proposte specifiche formulate per garantire il benessere e la salute del proprio gatto.

Barnaby il gatto che spopola sul web

I dati per regione

Lombardia, Lazio e Toscana sono le regioni dove il gatto e più amato. Quelle con il maggior trend di crescita durante la pandemia da coronavirus sono state invece la Calabria, il Trentino-Alto Adige e la Sardegna. «La presenza di un quattro zampe in casa - dichiara Filippo Dattola, Country Manager di Idealo per l’Italia - è benefica per tutta la famiglia. Il loro effetto sulla nostra salute è evidente ancor di più nei periodi più difficili come quelli che abbiamo vissuto lo scorso anno. Siamo felici di notare che, almeno online, le nuove adozioni di cuccioli durante i periodi del lockdown siano state accompagnate da premurose cure da parte dei loro padroni che hanno approfittato delle offerte della rete per acquistare gli alimenti adatti e tutto l’occorrente per una felice convivenza», così Dattola.

Animali in casa, il veterinario è d'obbligo: esami e visite da non saltare mai

I prodotti più cercati

Seguono i Trasportini, i Tiragraffi, le Lattiere e gli accessori per la Toelettatura. L’e-commerce ha dato una mano: in soccorso dei nuovi padroni di gatti, aiutandoli a risparmiare online sugli acquisti per il loro beniamino. Con la comparazione dei prezzi e l’acquisto nel mese più conveniente, infatti, nel corso degli ultimi 12 mesi il risparmio massimo medio sui prodotti per animali ha sfiorato il -25,0%. Ma sui prodotti per i gatti il risparmio massimo medio è stato di gran lunga superiore acquistando online con l’aiuto della comparazione: -70,6% sui Giochi, -61.0% sui prodotti per la Toelettatura, -42,7% sui Tiragraffi e -30,3% sul Cibo per gatti. Tra coloro che hanno comparato i prodotti per Gatti sul portale italiano di idealo, la maggior parte è costituita da donne (57,4%). Si tratta di una percentuale più alta rispetto alle ricerche «al femminile» (48,2%) per i Prodotti per animali nel loro complesso. L’identikit della gattofila o del gattofilo online è una persona con meno di 44 anni di età (55,4% degli utenti interessati alla categoria dei Gatti).

Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA