Delfino spiaggiato a Orbetello, il vigile si butta in acqua e lo salva

Lunedì 6 Maggio 2019
Delfino spiaggiato, il vigile si butta in acqua e lo salva

Un delfino spiaggiato, per molti ormai spacciato, e un uomo che si butta in mare salvandogli la vita. Il protagonista di questa storia a lieto fine è Carmelo Cocuzza, 53 anni, vigile urbano di Orbetello (Grosseto).
Come racconta oggi il quotidiano «Il Tirreno», il fatto è avvenuto nella notte di venerdì scorso sulla spiaggia della Giannella di Orbetello.

L'agente della polizia municipale è intervenuto insieme ad altri due colleghi dopo la telefonata al comando di una donna che segnalava la presenza dell'animale arenato. Arrivato sul posto, Cocuzza non ci ha pensato un secondo: è entrato in acqua per spingere il delfino lontano dalla secca. Ma l'animale non ne voleva sapere di allontanarsi così il vigile ha preso il delfino per la coda e ha iniziato a trascinarlo a largo.

«Ho iniziato a massaggiarlo - ha raccontato Cocuzza al quotidiano - e poi ho iniziato a parlargli. Gli dicevo che doveva vivere, che doveva allontanarsi, che non doveva morire. Era come se mi stesse a sentire. E il delfino ha reagito e si è allontanato». Il 53enne ha poi raccontato che, prima di andare verso il mare aperto, il  delfino ha fatto un giro intorno a lui «come se mi volesse ringraziare».

LEGGI ANCHE: Cane salvato in mare a 135 miglia dalla costa: «Non si sa come ci sia arrivato, è apparso dal nulla»
LEGGI ANCHE: Sepolto da una frana, cane salvato dai vigili del fuoco

© RIPRODUZIONE RISERVATA