Cane imprigionato in una grotta marina, due surfisti lo salvano. «Stella era scomparsa da 3 mesi»

Sabato 15 Agosto 2020 di Remo Sabatini
Cane imprigionato in una grotta marina, due surfisti lo salvano. «Stella era scomparsa da 3 mesi» (immagini pubbl da CTV Canadian News Network)

Come sia giunta fin lì è un mistero. Fatto sta che, se non fosse stato per il provvidenziale quanto fortunoso intervento di due surfisti, quella cucciolona sarebbe probabilmente morta di stenti. Ma cominciamo dall'inizio. Zach Regan e Matty Johnson sono due ragazzi appassionati del surf che, quella mattina, a bordo della loro barchetta, si trovano vicino alla costa occidentale dell'isola di Vancouver per un'escursione. Improvvisamente, ormai vicini alla riva, notano qualcosa che si muove all'interno di una grande grotta marina. Incuriositi, decidono di approdare. Una volta a terra, Matty, si accorge di alcune impronte sulla sabbia. Troppo piccole per appartenere a un orso o addirittura ad un lupo, le seguono mentre il mare promette tempesta. Finalmente, i due riescono a raggingere la grotta dove, ad attenderli, stremato e infreddolito, c'è un cane. E' una femmina e sembra terrorizzata. Rassicurata dalla presenza dei due, la cagnolona, avvolta in un telo di fortuna, si fa trasportare in barca. Ormai è salva.

Le foche costrette a trainare la barchetta con i bambini al parco marino. La denuncia delle associazioni in un video

Ferragosto, sicurezza in mare: 400 cani bagnini Sics sulle spiagge italiane


 

Stella


Ma le sosprese non finiscono qui perché, una volta rientrati, i due amici scoprono che quel cane si chiama Stella, che era scomparsa da tre mesi e che i proprietari, in lacrime, ormai l'avevano data per morta. Da quel momento in poi, è tutta una festa. Con Stella che è tornata a casa e i due surfisti che, felici per l'impresa, hanno voluto condividere la loro storia a lieto fieno perchè, se non fosse stato per il loro coraggio, quel povero cane, probabilmente non sarebbe sopravvissuto.

 

 
 

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto, 08:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA