Avvistata "Codamozza". Dopo un mese è ricomparsa la balena senza coda: lotta per la vita

Sabato 25 Luglio 2020 di Remo Sabatini
1
Avvistata dopo un mese Codamozza, la balenottera senza coda, nel Santuario dei cetacei. (immagine e video pubblicati da Ansa)

Il filmato è stato pubblicato oggi da Ansa e documenta quella che appare come una vera e propria triste agonia che forse sta significando l'ultima fase della vita della balenottera comune senza coda che avevamo imparato a conoscere come "Codamozza". Inerme e in superficie, come documentato dal filmato diffuso dal WWF, la balenottera sembra ormai priva di forze e così magra da lasciare ben poche speranze per la sua sopravvivenza. Scomparsa da un mese, Codamozza deve aver girovagato nelle acque del Santuario dei Cetacei che abbraccia il Tirreno di Italia e Francia e dove, il filmato e le immagini che pubblichiamo, la ritraggono ancora.

Nessuno può conoscere con certezza il futuro della balena senza coda che aveva commosso studiosi e appassionati di tutto il mondo. Certo è che la sua incredibile voglia di vivere ha molto da insegnare e fa riflettere. Così, mentre la notte scesa su quel mare, la nasconde ancora una volta alla vista, accende la speranza del primo mattino che verrà, mentre si aspetta un nuovo emozionante incontro con quella balena coraggiosa che non si è mai arresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA