Francia, storico sorpasso della mozzarella italiana sul camembert: il successo in trasferta trainato dalla pizza

Francia, storico sorpasso della mozzarella italiana sul camembert, il successo in trasferta trainato dalla pizza
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Ottobre 2021, 19:29 - Ultimo aggiornamento: 19:39

Sorpassati, ma non incaz... come nel ciclismo, anzi sempre più ghiotti di mozzarelle italiane. I francesi a tavola non sono autarchici e sovranisti e si fanno conquistare da uno dei formaggi italiani più amati, da quella fiordalatte a quella di bufala, dalla treccia alla burrata. Il sorpasso sul campione di Francia, il camembert è netto e certificato:  secondo Le Figaro in settembre, le vendite della mozzarella hanno superate quelle camembert. Di più: le vendite di mozzarella "made in Italy" sono in costante crescita mentre quelle di camembert sono in continuo calo. Come il colesterolo dei francesi, si immagina.

Francia, storico sorpasso della mozzarella italiana sul camembert

«Mai come oggi - scrive Le Figaro - le specialità culinarie italiane sono state apprezzate nel mondo, in particolare, in Francia. Per la prima volta la curva delle vendite di camembert, in calo regolare del 3% all'anno, è passata al di sotto delle vendite di mozzarelle che conosce, da parte sua, una crescita annuale del 5%», conferma al quotidiano Fabrice Collier, presidente di un sindacato che riunisce produttori di Camembert della Normandia, il Syndicat normand des fabricants de camemberts (SNFC).

Dall'inizio dell'anno e fino all'11 settembre sono state vendute oltralpe 29.230 tonnellate di camembert contro 33.170 tonnellate di mozzarella. Contrariamente ad un pregiudizio diffuso in Italia, i francesi non provano alcuna rivalità nei confronti degli italiani ma, al contrario, moltissimi di loro nutrono nei confronti dell'Italia profondo amore ed ammirazione. A cominciare dalle specialità gastronomiche del Belpaese, di cui sono ghiotti: non è un caso che Parigi pulluli di ristoranti italiani e che i supermercati della Francia abbondino di ogni tipo di prodotto italiano. I francesi, oltretutto, sono i primi consumatori di pizza al mondo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA