CORONAVIRUS

Pescara, controlli nell'ultimo sabato sera della movida: tre multe per tavoli affollati. Blitz anche a Lanciano

Domenica 25 Ottobre 2020
Pescara e Lanciano, controlli nell'ultimo sabato sera della movida: pochissime multe, tanta preoccupazione

L'ultima notte della movida ha visto pochissime sanzioni e tanta preoccupazione tra i gestitori di locali che d'ora in poi dovranno chiudere alle 18, praticamente non aprono perché alle 18 in un locale di inizia a mettere fuori i tavoli per la serata.

Sabato sera a Pescara i controlli, decisi in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Di Vincenzo, e organizzati dal questore Misiti,  sono stati svolti dal polizia, carabinieri , finanza e polizia municipale. Controllate 18 persone, una sanzione per non aver indossato la mascherina,  tre attività ispezionate e una multa «per mancato rispetto protocolli dell’Ord. Reg. nr. 74/2020) 3», vale a dire il sovrannumero di persone ai tavoli. Stessi contolli a Lanciano con 15 locali "visitati", 73 persone controllate e una sola sanzione a un esercizio pubblico per irregolarità non legate alle norme anti-Covid. Molta collaborazione da parte degli esercizi commerciali sia con le forze dell'ordine che con i clienti, invitati a indossare la mascherina e a rispettare le distanze.

Ultimo aggiornamento: 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA