Pescara, falciata da un'auto mentre va a scuola: grave bambina di 11 anni

Martedì 13 Aprile 2021
Pescara, falciata da un'auto mentre va a scuola: grave bambina di 11 anni

Stava andando a scuola, quando è stata travolta da un'auto. Protagonista della brutta avventura, accaduta ieri mattina attorno alle 8, a Pescara, una ragazzina di 11 anni pescarese. A causa delle fratture riportate nel violento impatto con la vettura, è attualmente ricoverata con una prognosi di 40 giorni nel reparto di Ortopedia. Dei rilievi si sono occupati gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale, coordinati dal maggiore Paolo Costantini.

Stando ad una prima ricostruzione, la giovane, che frequenta la prima media, stava percorrendo piazza Duca diretta alla scuola Rossetti quando improvvisamente, all'altezza del distributore di benzina e del giornalaio, è stata travolta da una Mercedes, guidata da una donna di 63 anni, che proveniva da via Cavour. Svoltando a sinistra, la donna probabilmente non si è subito accorta della ragazzina, urtandola e provocandole la fattura del femore. La dinamica dell'incidente è comunque ancora oggetto di accertamenti da parte della municipale, che sta continuando a sentire i vari testimoni.

Lanciato l'allarme, la giovane è stata soccorsa e poi trasportata in ambulanza dal 118 al pronto soccorso. Pare che si stesse dirigendo a scuola in sella alla sua bicicletta, ma poco prima dell'impatto con l'auto fosse scesa e quindi in quel preciso momento era a piedi. Anche questo aspetto è comunque da chiarire. Appena le condizioni di salute lo consentiranno, sarà ascoltata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA