Peschereccio incagliato a Ortona, equipaggio salvo

Peschereccio incagliato a Ortona, illeso equipaggio
1 Minuto di Lettura
Lunedì 18 Maggio 2020, 17:00 - Ultimo aggiornamento: 21:31

La Guardia Costiera di Ortona ha soccorso il peschereccio Poseidone rimasto incagliato tra gli scogli antistanti la pista ciclo-pedonale Via Verde, sulla costa tra San Vito e Bardella di Ortona, con fondale prevalentemente di ghiaia. Il natante di 13 metri, appartenente alla marineria di Monopoli, ma da tempo di stanza nel porto di Ortona, era in fase di rientro da una battuta di pesca quando si è inclinato sul lato destro con la prua incagliata.

Il comandante ha allertato la sala operativa della Capitaneria di Porto precisando subito che i quattro componenti dell'equipaggio erano rimasti illesi. In zona sono stati inviati due mezzi navali, la motovedetta CP 2115 e il battello GC B102, oltre a una pattuglia via terra, per fornire la prima assistenza alle persone a bordo. Allertati anche i sommozzatori portuali. Per disincagliare Poseidone sono poi giunti il rimorchiatore Città di Ortona e la motobarca disinquinante Sgombro.
Turismo in bici: la pista più lunga d'Europa piena di "buchi"
I sindaci della costa: «Regione impegni fondi per rendere sicure anche le spiagge libere»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA