Covid, morto il padre dell'assessore Filipponi: Gaetano, 66 anni, ex infermiere

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Teodora Poeta
Gaetano Filipponi

Il Covid-19 ha fatto un’altra vittima in città. E’ Gaetano Filipponi, 66 anni, il papà dell’assessore comunale al Commercio Antonio Filipponi, uno dei primi del Comune di Teramo a risultare, tempo fa, positivo proprio al coronavirus, poi guarito.

 

Da circa un mese era stato ricoverato, prima, all’ospedale Mazzini, per, poi, essere trasferito ad Atri a causa dell’aggravarsi del suo stato di salute. Ieri sera, la notizia del decesso. Gaetano era molto conosciuto in città. Per quarant’anni ha svolto la professione di infermiere proprio al Mazzini. In ospedale è grande il dolore per la sua scomparsa.

Ultimo aggiornamento: 07:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA